Lo senti il vento?

piegato_dal_vento

Trasmissione radiofonica di RAI  RADIO 1 “Ascolta si fa sera” del 17 maggio 2013

In studio: Mons. Arturo Aiello – Vescovo di Teano – Calvi

***

Pace e bene.

Primavera è nell’aria e per li campi esulta, scriveva Leopardi, descrivendo l’apoteosi dei colori, dei profumi, delle speranze, che si accendono in noi nelle serate di maggio. Non solo le api fanno i doppi turni, ronzando di fiore in fiore, per accumulare nelle loro cellette miele dalle mille fragranze, anche in noi, nel nostro sangue, nei nostri pensieri e sentimenti si avverte uno strano e dolce rimescolio in queste giornate di maggio.

Cosa c’è dietro lo sciogliersi del sangue? Solo una tempesta ormonale o un essere invasi da pollini, che vengono da lontano sulle ali misteriose del vento, provocando incroci nelle piante e allergie negli uomini.

Una notte, in Galilea, Gesù ricevette una strana visita: Nicodemo.

Un maestro della Legge venne in visita segreta per interpellarLo su alcune questioni che gli scottavano il cuore togliendo sonno ai suoi occhi.

Nel volgere delle stelle le ore passavano, quando si levò un vento proveniente dal Golan, che faceva vibrare le porte e ululava infilandosi nelle sconnessure delle pietre.

Lo senti il vento, Nicodemo?  – disse Gesù, per passare dalle questioni astratte alla vita. Lo senti il vento? Non sai da dove viene e dove va.

Così è, di chi è nato dallo Spirito.

Agli arzigogoli teologici del maestro d’Israele, Gesù contrappose una catechesi esperienziale, parlando del vento e della libertà degli uomini che vivono nello Spirito.

Ci fu un vento a inondare il Cenacolo e a scardinare le porte della paura anche a Pentecoste. Vento che impollina i fiori, che porta profumi lontani, che getta ponti tra popoli. Vento che spinge i nostri giovani a grandi ideali, che gonfia le vele della Chiesa verso una sempre nuova comprensione delle parole di Gesù.

Buona Pentecoste!

Libera il tuo cuore al dolce e possente vento dello Spirito. Come un aquilone? No. Come un’aquila!

***

Il testo è stato tratto dalla registrazione della trasmissione e non è stato sottoposto a revisione dell’autore.

Annunci